Logo 2-2 DX

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 39 0736.336402
  • 39 0734.229248

Base SERVIZI sportello Sanarti

San.Arti. è il Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i lavoratori dell’artigianato costituito il 23 luglio 2012 in attuazione dell’accordo interconfederale del 21 settembre 2010 e dei contratti collettivi nazionali di lavoro. Sono Soci Fondatori del Fondo: le organizzazioni imprenditoriali dell’artigianato – Confartigianato Imprese, CNA, Casartigiani, C.L.A.A.I., le organizzazioni sindacali confederali dei lavoratori CGIL, CISL e UIL.
San.Arti. si rivolge ai lavoratori delle imprese che applicano i CCNL sottoscritti dalle parti istitutive.
Lo scopo del Fondo è fornire ai propri iscritti e agli aventi diritto, assistenza integrativa sanitaria e socio-sanitaria, secondo quanto prescritto dal Regolamento.

Sanarti-25-11-2014L'accordo Interconfederale delle Parti Sociali del 25 ottobre 2013 e il C.d.A. del Fondo del 6 ottobre 2014 hanno stabilito l'estensione della platea dei beneficiari delle prestazioni sanitarie del Fondo San.Arti. a:
A. Imprenditori artigiani, titolari e legali rappresentanti delle imprese artigiane, con o senza dipendenti;
B. Soci artigiani delle imprese artigiane;
C. Collaboratori degli imprenditori artigiani (familiari coadiuvanti, collaboratori a progetto, collaboratori occasionali);
D. Titolari di piccole e medie imprese non artigiane che applicano i CCNL previsti all’articolo 2 del regolamento del Fondo, a condizione che abbiano lavoratori iscritti a San.Arti;
E. I familiari di imprenditori artigiani, dei soci artigiani delle imprese artigiane, dei collaboratori degli imprenditori artigiani e dei titolari di piccole e medie imprese non artigiane che applicano i CCNL previsti all’articolo 2 del regolamento del Fondo.
Tali soggetti possono volontariamente iscriversi al Fondo San.Arti.

Gli imprenditori artigiani, i soci, i collaboratori e i titolari di pmi non artigiane (che applicano i CCNL di cui all’art.2 del regolamento) possono volontariamente iscriversi a San.Arti. a partire dal 1 giugno fino al 31 ottobre di ogni anno. Per questa annualità il termine del 31 ottobre è prorogato al 15 dicembre 2014. L’iscrizione avviene, via web, mediante una scheda informatica dedicata sul sito internet del Fondo (www.sanarti.it) secondo la procedura indicata nell'allegato .PDF al punto 3.

Tutti i dettagli sulle prestazioni erogate e il costo annuo previsto sono nell'allegato.

pdfInformativa iscrizione titolari imprese e loro familiari.pdf

 

PRESTAZIONI  EROGATE  DAL  FONDO  SAN.ARTI.

  • PACCHETTO MATERNITA’ a sostegno economico delle imprenditrici in gravidanza.  Il fondo fornirà per il 3°, 4°, 5°, 6° e 7° mese di gestazione un contributo di 1000 euro al mese e per il periodo dell’allattamento un contributo di 400 euro al mese per 6 mesi (superato ilperiodo di carenza pari ad un anno dalla data di entrata in copertura), a riconoscimento dell’impossibilità di lavorare appieno in tale stato fisico, oltre al rimborso delle visite, ecografie ed analisi e l’indennità per il ricovero in occasione del parto.
  • NEONATI : per la correzione di malformazioni congenite, riscontrate entro il primo anno di vita, il Fondo copre interventi, visite ed accertamenti nonché spese di vitto e alloggio dell’accompagnatore per il periodo di ricovero effettuato entro i primi 3 anni di vita del bambino.
  • INDENNITA’ DI CONVALESCENZA a seguito di grande intervento chirurgico (tra quelli in copertura): verranno corrisposti 100 euro al giorno per un massimo di 15 giorni al fine di limitare il peso dell’impossibilità di una ripresa immediata dell’attività lavorativa.
  • La copertura sanitaria dei titolari, dei soci, dei collaboratori e dei lavoratori autonomi si completa con prestazioni che possono essere estese anche ai propri familiari iscrivendoli al Fondo SAN.ARTI. e che comprendono:
  • PACCHETTI DI CHECK-UP odontoiatrici, cardiovascolari, oncologici e per la “sindrome metabolica effettuabili GRATUITAMENTE presso le Strutture Convenzionate: utile per monitorare lo stato di salute al fine di prevenire situazioni patologiche.
  • DIAGNOSTICA E TERAPIA, VISITE SPECIALISTICHE : possibili, con azzeramento dei tempi di attesa, presso i nostri centri privati al costo di una franchigia minima; nel caso ci si rivolga al S.S.N. i relativi costi saranno integralmente rimborsabili.
  • TICKET PER DIAGNOSTICA E PRONTO SOCCORSO
  • IMPLANTOLOGIA ODONTOIATRICA (compresa estrazione denti) :  gli Iscritti hanno a disposizione fino a 2800 euro di contributo sul totale del lavoro; verrà inoltre pagata dal Fondo l’avulsione dei denti preparatoria alle cure di Implantologia (superato il periodo di carenza pari ad un anno dalla data dientrata in copertura).
  • RICOVERO PER GRANDE INTERVENTO CHIRURGICO con estensione della copertura sanitaria fino ai 60 giorni prima e dopo l’intervento per: visite ed accertamenti, assistenza infermieristica, cure riabilitative, trasporto sanitario e rimborso farmaci oltre alle spese legate all’eventuale accompagnatore; nei casi di trapianto sono compresi i costi legati al donatore, per interventi effettuati nelle nostre Strutture Convenzionate. Indennità di ricovero per grandi interventi chirurgici effettuati presso strutture del SSN.
  • GRAVE INABILITA’ PERMANENTE, causata da infortunio sul lavoro o da gravi patologie previste dal Piano sanitario, con a disposizione una somma UNA TANTUM di € 10.000,00 per le spese sanitarie e/o erogazione di servizi di assistenza (superato il periodo di carenza pari ad un anno dalla data di entrata in copertura).