Logo 2-2 DX

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 39 0736.336402
  • 39 0734.229248

Base SERVIZI Internazionalizzazione

La Camera di Commercio di Ascoli Piceno, nel quadro delle iniziative istituzionali per promuovere la competitività del territorio, organizza un corso, in forma gratuita, per imprenditori, manager e dipendenti d’impresa che sono già impegnati o intendono impegnarsi in un percorso di internazionalizzazione.
Obiettivo del progetto, denominato “ExporTiAmo”, è creare concrete opportunità per capire quali sono le attività primarie che le aziende devono gestire per non improvvisare un processo di importanza strategica per il loro futuro sviluppo.
Il corso si articolerà in 8 incontri pomeridiani, di circa 3 ore ciascuno, che si svolgeranno tra marzo e aprile 2016, presso la sede della Camera di Commercio di Ascoli Piceno.

Leggi tutto...

Presentazione dei video sull’Internazionalizzazione realizzati da Confartigianato Imprese Macerata in collaborazione con l’esperto di marketing Paolo Pugni

Giovedì 21 Gennaio 2016 ore 17.00
Hotel Cosmopolitan / Civitanova Marche

Leggi tutto...

Si informano le imprese che per Giovedì 10 Settembre dalle ore 17.00 presso la sede della Confartigianato di San Benedetto è stata organizzata una riunione per informare le aziende sull’opportunità dei voucher a fondo perduto per Temporary Export Manager.

Il Bando in oggetto è finalizzato a sostenere tramite contributi a fondo perduto, l’inserimento in azienda di un figura professionale specializzata nei processi di internazionalizzazione, il Temporary Export Manager, al fine di realizzare attività di studio, progettazione e gestione di processi e programmi sui mercati esteri.

Leggi tutto...

Presentazione domande dal 22 settembre 2015

Finalità: L’intervento consiste in un contributo a fondo perduto sotto forma di VOUCHER , ovvero un sostegno economico a copertura di servizi erogati per almeno 6 mesi a tutte quelle PMI che intendono guardare ai mercati oltreconfine attraverso una figura specializzata (il cd. Temporary Export Manager o TEM) capace di studiare, progettare e gestire i processi e i programmi sui mercati esteri.

Beneficiari: micro, piccole e medie imprese (PMI) costituite in forma di società di capitali, anche in forma cooperativa, e le Reti di imprese tra PMI, che abbiano conseguito un fatturato minimo di 500mila euro in almeno uno degli esercizi dell’ultimo triennio. Tale vincolo non sussiste nel caso di Start-up iscritte nella sezione speciale del Registro delle imprese, di cui art. 25 comma 8 L.179/2012).

Caratteristiche dell’intervento: singoli voucher a fondo perduto di 10mila euro per l’inserimento in azienda di un temporary export manager per almeno sei mesi. Per avere accesso al voucher l’impresa deve intervenire con un cofinanziamento che, per il primo bando è di almeno 3.000€ (il costo complessivo sostenuto dall’impresa per il servizio deve essere, pertanto di almeno13.000€).
L’azienda deve rivolgersi ad una Società fornitrice dei servizi scegliendola tra quelle inserite nell’ apposito elenco presso il Ministero, che sarà pubblicato entro il giorno 1 settembre 2015.

Leggi tutto...