Logo 2-2 DX

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 39 0736.336402
  • 39 0734.229248

Base SERVIZI Caaf

Manifesto AP-FM-SBT WEBE' iniziato il periodo per la compilazione del 730 relativo ai redditi percepiti nel 2012. Ricordiamo a tutti che il CUD non verrà più spedito dall’INPS ai propri assistiti. Gli sportelli CAAF della Confartigianato sono in grado di stampare a chiunque ne faccia richiesta il proprio CUD-INPS ed elaborare la denuncia 730.

Di seguito riportiamo i documenti da consegnare per la corretta compilazione del modello 730:

  1. Per i nuovi clienti, Dichiarazione dei redditi 730/2012 o Modello Unico 2012 relativi ai redditi 2011
  2. Ricevute acconti IRPEF pagati per l’anno 2012
  3. Importo IMU dovuto anno 2012 per i clienti non gestiti precedentemente dal CAAF CONFARTIGIANATO
  4. Codice fiscale del coniuge e di tutti i familiari a carico (limite euro 2.840,51)
  5. Atti notarili degli immobili (fabbricati e terreni) acquistati o venduti nel 2012 visure catastali aggiornate al 31/12/12 degli immobili posseduti; contratti affitti percepiti nel 2012, dichiarazione di successione in caso di eredità
  6. Certificazione (MOD CUD) dei redditi di lavoro dipendente e/o pensione e assimilati corrisposti nel 2012, pensioni estere, maternità, mobilità, disoccupazione, borse di studio, compensi per collaborazioni coordinate continuative, a progetto e/o occasionali, compensi da associazioni in partecipazione,diritti d’autore,indennità di infortunio, assegni percepiti dal coniuge separato,redditi diversi, utili da partecipazioni qualificate
  7. Assegni periodici o bonifici corrisposti al coniuge separato o divorziato stabiliti dal giudice e comunicazione del codice fiscale del soggetto beneficiario
  8. Ricevute spese mediche e di assistenza specifica ai portatori di handicap
  9. Contributi previdenziali ed assistenziali obbligatori, compresi i contributi sanitari versati con il premio R.C. auto e moto, contributi per servizi domestici, contributi previdenziali per la prosecuzione volontaria , ricongiunzione e riscatto di laurea
  10. Contributi ed erogazioni a favore di Istituzioni religiose
  11. Contributi per forme pensionistiche complementari e individuali
  12. Contributi ai Paesi in via di sviluppo, erogazioni liberali a favore di partiti politici
  13. Spese sanitarie: analisi prestazioni chirurgiche,specialistiche e rese da medico generico,acquisto di medicinali (lo scontrino per l’acquisto medicinali da banco deve riportare il codice fiscale e la tipologia del farmaco), ricoveri,acquisto o noleggio attrezzature sanitarie ecc.. (per la parte che eccede l’importo di euro 129,11)
  14. Spese veterinarie (per la parte che eccede l’importo di € 129,11 nel limite Max € 387,34
  15. Interessi passivi su mutui ipotecari, relativo contratto e atto di acquisto dell’immobile adibito ad abitazione principale, mutui stipulati nel 1997 per ristrutturazioni degli edifici, mutui stipulati dal 1998 per la costruzione abitazione principale
  16. Premi di assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni stipulati fino al 2000,premi per le assicurazioni aventi per oggetto il rischio di morte e invalidità permanente superiore al 5% stipulate dal 2001
  17. Tasse scolastiche (istruzione secondaria, universitaria e specializzazione universitaria)
  18. Spese per la frequenza asili nido per un importo massimo di spesa di € 632,00 per figlio
  19. Spese funebri
  20. Erogazioni liberali a favore delle ONLUS (organizzazioni non lucrative di utilità sociale) e contributi associativi versati alle società di mutuo soccorso
  21. Spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio per le quali spetta la detrazione del 41/36%: copia del modulo di comunicazione inizio lavori e relativa ricevuta della raccomandata inviata al centro di servizio,fatture e relativi bonifici pagati nel 2010, per le spese condominiali autocertificazione dell’amministratore
  22. Copia del contratto di locazione di immobili utilizzati come abitazione principale stipulato in base all’art. 2 comma 3 Legge 431/98 (c.d. contratti convenzionali)
  23. Spese per addetti all’assistenza personale di soggetti non autosufficienti
  24. Spese per attività sportive praticate da ragazzi di età 5/18 (Max € 210,00 per ciascun ragazzo)
  25. Spese per intermediazione immobiliare acquisto abitazione principale (Max € 1000,00)
  26. Spese per canoni di locazione studenti universitari fuori sede (almeno 100Km da Comune di residenza) dal 2008 possibilità di detrarre spese per contratti di ospitalità o per atti di assegnazione alloggi da parte di Enti, Università ecc…
  27. Spese per erogazioni liberali a favore di istituti scolastici
  28. Spese sostenute per la riqualificazione e risparmio energetico del patrimonio edilizio: installazioni pannelli solari, sostituzione di impianti di climatizzazione, interventi di coibentazione o isolamento di pareti, finestre e pavimenti; FATTURE, ASSEVERAZIONE e CERTIFICAZIONE TECNICO ABILITATO con BONIFICI di pagamento.
  29. Per gli inquilini, contratto di locazione stipulato per abitazione principale
  30. Per i giovani di età compresa fra i 20 ed i 30 anni contratto di locazione per abitazione principale
  31. DATI DELL’ATTUALE DATORE DI LAVORO O ENTE PENSIONISTICO per coloro che nel 2012 hanno variato (rispetto al 2011) lavoro o sono andati in pensione.
  32. Cedolare secca: pagamenti acconti f 24 e domanda presentata AE