Logo 2-2 DX

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 39 0736.336402
  • 39 0734.229248

Base SERVIZI Area Lavoro

Convertito nella legge 27 febbraio 2015, n. 11, il decreto legge n. 192/2014, cosiddetto: "Milleproroghe". Tra le disposizioni di carattere fiscale introdotte in sede di conversione del decreto si segnalano:

  • proroga al 2016 della decorrenza dell'eliminazione dell'obbligo di presentazione della dichiarazione IVA unificata e della comunicazione dati IVA;
  • proroga al 30 settembre 2015 del termine entro cui i Caf devono inviare la relazione tecnica con le garanzie di idoneità tecnico-organizzativa;
  • proroga al 2018 del requisito del numero di dichiarazioni precompilate: slitta di un anno il triennio di riferimento delle dichiarazioni trasmesse dai Caf (ora diventa 2016, 2017 e 2018) su cui calcolare il requisito per essere autorizzati all'attività di assistenza fiscale;
  • proroga al 2016 dell'operatività dell'imposta municipale secondaria (IMUS);
  • proroga a luglio 2015 del termine per richiedere la rateizzazione delle cartelle Equitalia per chi è decaduto dal beneficio entro il 2014;
  • si estende a tutto il 2015 la possibilità di opzione del vecchio regime agevolato dei minimi (con tassazione al 5% per l'imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità).

In allegato si trasmette la circolare esclicativa integrale: 

pdfMilleproroghe_2015_Rassegna_Provvedimenti_Fiscali.pdf