Logo 2-2 DX

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 39 0736.336402
  • 39 0734.229248

Carlo Azeglio Ciampi 2016Confartigianato esprime il cordoglio degli artigiani e dei piccoli imprenditori italiani per la scomparsa del Presidente Carlo Azeglio Ciampi.

“Il Presidente Ciampi – sottolinea il Presidente di Confartigianato Giorgio Merletti – è stato un grande italiano, un protagonista del nostro tempo, economista di prestigio internazionale, europeista, uomo di Stato che, con autorevolezza e umanità, ha saputo assicurare un saldo riferimento al Paese e a noi imprenditori, pur nelle difficoltà e nelle incertezze della situazione economica interna ed internazionale che hanno caratterizzato gli anni del suo impegno nelle più alte cariche istituzionali”.

Leggi tutto...

Rete Imprese Italia: “Le proposte di modifica accolgono le nostre richieste”

“La riunione della Commissione degli esperti tenutasi oggi presso la sede della Sose a Roma, nella quale sono state accolte le nostre proposte, segna un passaggio fondamentale nella vita degli studi di settore”.

Nelle intenzioni del Governo gli studi di settore non costituiranno più uno strumento di accertamento, ma di selezione delle imprese, mirato a individuare il grado di “affidabilità e compliance” a cui è connessa la riduzione dell’attività di controllo.

Leggi tutto...

La Confartigianato di Ascoli Piceno e Fermo, in seguito al gravissimo sisma che nella notte del 24 agosto ha colpito il territorio di Arquata del Tronto e zone circostanti (Lazio, Abruzzo, Umbria), si è attivata già dalla mattina dello stesso giorno per coordinare le disponibilità giunte immediatamente in termini di mezzi e professionalità dalle imprese iscritte, dalle Confartigianato delle altre Province dell'Italia centrale, dalle istituazioni vicine al mondo delle imprese. Ecco il dattaglio delle operazioni in corso:

  • fornitura generi di prima necessità, secondo le indicazioni fornite dalla Sala Operativa della Protezione Civile di Ascoli Piceno;
  • assistenza operativa alle imprese dei territori colpiti, mediante l'avvio del "PROGRAMMA SOLIDALE TRA IMPRESE"

Questi i nostri numeri: ufficio di Ascoli Piceno +39 0736336402mobile (anche Whatsapp) +39 3294497732 whatsapp

 

Di seguito riportiamo il comunicato stampa della Confartigianato Nazionale:

Leggi tutto...

Gli uffici della Confartigianato Imprese di Ascoli Piceno e Fermo
rimarranno chiusi per ferie:

da GIOVEDì 11 a MERCOLEDì 24 AGOSTO 2016

La Confartigianato Imprese di Ascoli Piceno e Fermo informa dell’uscita, da parte della Regione Marche del bando per l’assegnazione di borse lavoro riservate agli “over 30”, finanziate mediante l’utilizzo di risorse del POR Marche FSE 2014/2020 (decreto del dirigente della P.F. Formazione e Lavoro e coordinamento presidi territoriali di formazione e lavoro N. 280/sim del 29/07/2016). Verranno finanziate esperienze lavorative e formativa presso soggetti ospitanti quali: Imprese, Associazioni, Organizzazioni senza scopo di lucro, Studi professionali. Per accedere al bando occorre aver compiuto almeno 30 anni compiuti (max 65 anni), essere residenti nella Regione Marche, risultare disoccupati, non aver avuto rapporti di lavoro negli ultimi 4 anni, né rapporti di parentela con i soggetti ospitanti e non aver usufruito di n. 2 borse lavoro dal 2007 al 2013. Inoltre l’attestazione ISEE per l’anno 2015 deve risultare inferiore a 18.000,00 €. La scadenza di presentazione delle domande mediante piattaforma informatica è il 30/09/2016 24/10/2016.

La Confartigianato presso i propri uffici di Ascoli Piceno e Fermo sarà a disposizione per tutti coloro che, essendo in regola con i requisiti richiesti dal bando, vorranno predisporre la domanda di partecipazione per candidarsi alla graduatoria. Nella provincia di Ascoli Piceno saranno assegnate n. 147 borse, mentre a Fermo n. 98.

Maggiori informazioni al tel. 0736.336402, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Rimandiamo alla lettura attenta della circolare allegata:

In un documento le proposte al Ministero dell'economia e delle finanze

R.ETE. imprese Italia, ha inviato al Vice Ministro On.le Luigi Casero un dettagliato documento (in allegato) nel quale sono esplicitate le proposte per evitare che nei mesi di giugno/luglio di ogni anno vi sia una concentrazione tale di adempimenti e scadenze di versamento che determinano l'ormai consueta richiesta di proroga.

Nel documento viene ricordato che la semplificazione dipende, anche, dal rispetto di alcuni fondamentali principi, enunciati nello Statuto dei diritti del Contribuente: irretroattività delle norme, chiarezza e trasparenza delle disposizioni, corretta informazione e conoscenza degli atti amministrativi ma, soprattutto che l'entrata in vigore di nuovi adempimenti o normative deve avvenire solo dopo un congruo lasso temporale (almeno 60 giorni).

Oltre al necessario rispetto dello Statuto del contribuente, R.ETE. Imprese Italia ritiene indispensabili alcuni interventi normativi per riorganizzare i termini di versamento dei debiti fiscali scaturenti in base alle dichiarazioni annuali.

Leggi tutto...

La Camera di Commercio di Ascoli Piceno informa che a partire da quest’anno, la consueta informativa relativa al pagamento del diritto annuale è stata inviata esclusivamente tramite P.E.C. (Posta elettronica certificata) alla casella dichiarata dall’impresa al Registro delle imprese.
Il sistema camerale ha inoltre messo a disposizione un nuovo sito internet di informazione e calcolo del diritto annuale da versare (http://dirittoannuale.camcom.it).

Leggi tutto...

Mzzarella ICEL’imprenditore maceratese Giuseppe Mazzarella, dirigente di Confartigianato (è attualmente Presidente Nazionale Moda con delega, da parte della Confederazione, all’internazionalizzazione, Vice Presidente regionale e Vice Presidente provinciale) è stato riconfermato dal Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda, tra i cinque membri del Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione (ex I.C.E.).

Giuseppe Mazzarella è impegnato da più di trent’anni nella conduzione della propria impresa, il calzaturificio “Alex by Mercury” di Potenza Picena, che ha portato avanti nel segno dell’internazionalizzazione seguendo la sua spiccata vocazione per i mercati esteri, in particolare asiatici.

Nel nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia, assieme a Giuseppe Mazzarella, siederanno Michele Scannavini (Presidente designato la cui nomina sarà ratificata nel prossimo CdA), Luigi Pio Scordamaglia, Niccolò Ricci e Licia Mattioli.

La Camera di Commercio di Ascoli Piceno informa che è stato avviato, ai sensi dell’art. 2191 del Codice Civile, il procedimento di cancellazione dal Registro delle Imprese di Ascoli Piceno delle caselle di Posta Elettronica Certificata inutilizzabili (revocate, non valide, assegnate a più soggetti).
L’Avviso e il relativo elenco di imprese sono pubblicati nell’”Albo” on line di questa Camera di Commercio, nel sito web istituzionale, all’indirizzo http://www.ap.camcom.gov.it/default.asp?page=informazioni&action=read&idinformazione=46251.
Decorsi 30 giorni senza che gli amministratori abbiano fornito riscontro, si provvederà a trasmettere gli atti al Giudice del Registro per la cancellazione delle PEC dal Registro delle Imprese.

“Il Samaritano” è l’associazione che si prefigge di recuperare le eccedenze alimentari e sensibilizzare la clientela al gesto del dono di un prodotto alimentare quando si fa la spesa. Quest’anno punta ad allargare il progetto anche ad altri materiali, come stoviglie di plastica per il refettorio, o prodotti per la pulizia e l’igiene personale, o ancora biancheria intima e scarpe per il magazzino del vestiario e altri prodotti utili per la realizzazione dell’annuale Pesca di Beneficenza (ad esempio oggettistica, casalinghi, ecc...).

Interno Pieghevole Samaritano

Leggi tutto...

In riferimento all’addebito del canone RAI sulla bolletta energetica, si comunica che tale modalità di riscossione vale unicamente per le utenze domestiche (vedasi nostra newsletter n. 17 del 04/05/2016, reperibile nel nostro canale Telegram) e che le imprese non sono assoggettate a tale modalità.
Anche quest’anno, quindi, le imprese saranno soggette al pagamento del canone con le consuete modalità.
Ricordiamo che sono soggetti al pagamento del canone speciale coloro che detengono uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radio televisive in esercizi pubblici, in locali aperti al pubblico o comunque fuori dell'ambito familiare, o che li impiegano a scopo di lucro diretto o indiretto. R.D.L.21/02/1938 n.246 e D.L.Lt.21/12/1944 n.458.

Leggi tutto...
Tags: canone rai  

Prorogato al 16 maggio 2016 il termine per l’autocertificazione della non detenzione di apparecchi televisivi

La legge di stabilità per il 2016 ha istituito la presunzione legale in base alla quale la mera esistenza di un’utenza elettrica, ad uso domestico con residenza anagrafica nel luogo di fornitura, fa presumere la detenzione di un apparecchio radio-ricevente. E’ possibile superare la presunzione di detenzione mediante la presentazione di un’autocertificazione, il cui termine di scadenza è stato recentemente prorogato, per l’anno in corso, al 16 maggio 2016.

Leggi tutto...
Tags: canone rai  

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha recentemente realizzato una guida per le imprese, contenente l’elenco di tutte le agevolazioni promosse dallo stesso Ministero e attualmente fruibili dalle imprese. Si tratta di interventi volti a rafforzare la competitività del sistema produttivo e proiettare l’economia verso una maggiore innovazione tecnologica e organizzativa.

In particolare attraverso lo stimolo alla ricerca e all’innovazione, la promozione e la crescita dimensionale di imprese innovative ad alto valore tecnologico, l’accesso alle fonti di finanziamento, il consolidamento patrimoniale, il rafforzamento della proiezione internazionale, l’approvvigionamento energetico a costi più competitivi, la realizzazione e promozione di servizi e infrastrutture digitali, nonché la promozione della concorrenza, la tutela della proprietà intellettuale e dei consumatori.

Leggi tutto...

In Italia la crescita è stata dell’11,3%, a Pesaro nel 2015: in crescita (+32,6%) le immatricolazioni di veicoli per il trasporto merci.

Nel 2015 nelle Marche le immatricolazioni di veicoli per il trasporto merci sono aumentate del 19,8% rispetto al 2014. Se si prendono in considerazione le immatricolazioni di veicoli con PTT (peso totale a terra) fino a 16 tonnellate, l’aumento registrato nelle Marche è stato del 20,3%, mentre per i veicoli con PTT maggiore di 16 tonnellate la crescita è stata del 15,3%. La provincia marchigiana in cui vi è stata la maggior crescita delle immatricolazioni di veicoli per il trasporto merci è Pesaro (+32,6%).

Seguono Ancona (+25,5%), Fermo (+12,8%), Macerata (+12%) e Ascoli Piceno (+3,6%). Questi dati derivano da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Aci.

Leggi tutto...

Informiamo gli associati che la nuova sede provinciale della Confartigianato ad ASCOLI PICENO, sita in:

VIALE VELLEI 16/B - 63100 Ascoli Piceno

GOOGLE MAPS

è pienamente operativa. Vi aspettiamo da lunedì 18 aprile 2016 al nuovo recapito.

Insegna 35x50 WEB

La nuova formulazione dell'articolo 17 D.P.R. n. 633/72 introduce dal 2 maggio 2016 l'obbligo del meccanismo per le cessioni di console da gioco, tablet, laptop e modifica l'elenco delle cessioni soggette a reverse charge, facendo "pulizia" di quelle non entrate mai in vigore per assenza di autorizzazione comunitaria.

Il decreto legislativo n. 24 dell'11 febbraio 2016 (pubbl. nella G.U. n. 52 del 3 marzo 2016), modificando l'articolo 17, D.P.R. n. 633/72, ha introdotto delle novità che riguardano il meccanismo del reverse charge. Il decreto legislativo, come specificato dall'articolo 3, è entrato in vigore il 3 marzo u.s., ma alcune novità decorrono dal 2 maggio p.v. (cioè, dal sessantesimo giorno successivo all'entrata in vigore del decreto).

Leggi tutto...

La sede provinciale della Confartigianato Imprese di ASCOLI PICENO si trasferirà, dal 18 aprile 2016, presso i nuovi uffici siti in

VIALE VELLEI, 16/B - 63100 ASCOLI PICENO

Rimarranno invariati tutti i recapiti telefonici e telematici.

Avviso Trasferimento Viale Vellei web2

L’INAIL ricorda che il 30 Aprile c.a. verranno disattivate le utenze “Codice ditta”. Oltre tale data, gli utenti che non hanno attivato le credenziali dispositive in capo al legale rappresentante potranno utilizzare ancora l'utenza "Codice ditta" ma soltanto per accedere al servizio online "Variazione legale rappresentante" ed ISI: tutti gli altri applicativi saranno disabilitati.

Leggi tutto...

Divieto per i comuni di aumentare tributi ed addizionali rispetto al 2015: i chiarimenti in una recente risoluzione del Dipartimento finanze


La legge di stabilità per il 2016, in linea generale, ha introdotto il divieto per i Comuni (e regioni) di non aumentare i tributi e relative addizionali.

In particolare, ha previsto:

  • all'articolo 1, comma 26, la sospensione per il 2016 dell'efficacia delle leggi regionali e deliberazioni degli enti locali nella parte in cui prevedono aumenti di tributi e relative addizionali (salvo per la TARI e per i comuni che deliberano il predissesto o il dissesto);
  • all'articolo 1, comma 28, la possibilità per i comuni di mantenere per il 2016 la maggiorazione TASI (al massimo pari allo 0,8 per mille), nella stessa misura applicata per il 2015, con espressa deliberazione del consiglio comunale.
Leggi tutto...

Dal 22 marzo 2016 tutti i datori di lavoro sono esonerati dall’obbligo di trasmettere all’Inail il certificato medico di infortunio o di malattia professionale.
La certificazione medica, infatti, è acquisita dall’Inail direttamente dal medico o dalla struttura sanitaria che la rilascia e viene resa disponibile a tutti i datori di lavoro attraverso la funzione “Ricerca Certificati Medici”, all’interno dei Servizi Denunce di Infortunio, Malattia professionale e Silicosi/Asbestosi.
I datori di lavoro e i loro intermediari possono consultare nel predetto applicativo la certificazione trasmessa telematicamente all’Inail tramite i seguenti dati obbligatori:

Leggi tutto...

A tutte le imprese associate, alle istituzioni, ai partener, AUGURI di BUONA PASQUA dalla Confartigianato imprese di Ascoli Piceno e Fermo!

Auguri Pasqua 2016 web