Logo 2-2 DX

  • 39 0736.336402
  • 39 0734.229248

Base EDILIZIA

DIRETTIVO EDILIZIA ELETTO IL 13/11/2015

Giuliano Fratoni, presidente
Michele Pupi
Sandro Santamaria

 

Tutte le imprese associate e i tecnici interessati sono invitati a partecipare al seminario tecnico organizzato da Confartigianato e Kerakoll, in collaborazione con l'Istituto Tecnico Industriale "Enrico Fermi" di Ascoli Piceno sul tema:

SISTEMI KERAKOLL PER RINFORZO STRUTTURALE E ECOSOSTENIBILE

Il seminario, voluto dal comparto Edilizia della Confartigianato di Ascoli Piceno e Fermo per un aggiornamento e accrescimento professionale anche in seguito ai danni prodotti dagli eventi sismici del 2016, intende fornire alle imprese e ai tecnici le ultime novità sull'evoluzione tecnologica e la normativa di riferimento per i sistemi FRP e FRCM, il rinforzo delle strutture in C.A. e C.A.P., oltre ad una rassegna su materiali, tecnologie e sperimentazioni con l'indicazione di strumenti di progettazione, quali manuali e software.

Il seminario, con inizio alle ore 17.30, si svolgerà presso l'Aula Magna dell'ITIS di Ascoli Piceno, in Viale della Repubblica 31/A GIOVEDì 9 febbraio 2017.

Leggi tutto...

In data 6 aprile 2016 le Parti Sociali nazionali dell’edilizia hanno sottoscritto due accordi di regolamentazione del Fondo nazionale per l’APE concernenti il contributo minimo mensile di 35 euro, per ciascun lavoratore riportato in denuncia.
La Commissione Nazionale paritetica per le Casse Edili (CNCE) nel recepire tali accordi ha precisato che il contributo minimo mensile per la gestione APE, di 35 euro per lavoratore, non è un contributo aggiuntivo ma la definizione, in termini forfettari ed omogenei per tutte le Casse Edili, della soglia minima di 100 ore per la contribuzione APE prevista dai precedenti accordi contrattuali in materia (v. accordo OO.AA-OO.SS 10.2. 2016 di cui alla circ. ANAEPA n. 5 del 12.2 u.s.).

Leggi tutto...

Il Consiglio dei Ministri nella riunione del 03/03/2016 ha approvato in via preliminare il Decreto legislativo che riforma il codice degli appalti e recepisce le Direttive europee in materia di appalti e concessioni.

Con la presente si trasmettono le prime sommarie valutazioni, riservandoci di sviluppare ulteriori approfondimenti tenuto anche conto che il provvedimento, dopo i pareri del Consiglio di Stato, della Conferenza Stato-Regioni e delle competenti Commissioni parlamentari dovrà tornare in Consiglio dei Ministri per la definitiva approvazione entro il 18 aprile.

Leggi tutto...

Nei giorni scorsi, l’assemblea degli edili della Confartigianato di Ascoli Piceno e Fermo, ha eletto il nuovo direttivo della categoria di cui fanno parte Giuliano Fratoni, in qualità di presidente, Michele Pupi e Sandro Santamaria.

Il nuovo organismo, snello nella sua composizione e agevole per essere immediatamente operativo si spenderà in favore della categoria per portare avanti la politica a sostegno delle imprese edili dei territori di Ascoli Piceno e Fermo, soprattutto in questo frangente economico particolare.

Leggi tutto...

La Regione Marche con la Delibera n. 154 de 09/03/2015 ha adeguato i contenuti dei moduli unificati e standardizzati per la presentazione della richiesta di permesso di costruire, della Segnalazione Certificata Inizio Attività, della Comunicazione Inizio Lavori, della Comunicazione Inizio Lavori Asseverata.
Nel frattempo la Regione si sta adoperando per la diffusione della documentazione presso tutti i Comuni.

pdfDGR_154-09-03-2015.pdf

Come noto lo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) è uno strumento pensato e rivolto alla semplificazione dell’accesso delle imprese ai servizi della PA ed è previsto come obbligatorio dalla “Direttiva servizi” (dir. 2006/123/CE) e rilanciato con l’entrata in vigore dell’articolo 38 decreto legge 25 giugno 2008, n. 112 e del Regolamento di attuazione di cui al D.P.R. n.160/2010.

La Regione Marche sta svolgendo una funzione di accompagnamento sul territorio, supportando i Comuni chiamati ad applicare la riforma ed un ruolo di coordinamento e di sensibilizzazione di tutti i soggetti pubblici e privati coinvolti.
Con la legge regionale 29 aprile 2011, n. 7 Attuazione della Direttiva 2006/123/CE sui servizi nel mercato interno e altre disposizioni per l'applicazione di norme dell'Unione Europea e per la semplificazione dell'azione amministrativa è stato istituito, il "Sistema regionale dei SUAP".

Le attività perseguite dal Sistema regionale dei SUAP in attuazione della citata L.R 7/2011), sono:

  • la costituzione di una banca dati regionale relativa ai procedimenti di competenza del SUAP,
  • l’ adozione di una modulistica uniforme nel territorio regionale,
  • l’assistenza e supporto ai SUAP nell’interpretazione e nell’applicazione della normativa e delle procedure per favorire prassi amministrative uniformi sul territorio regionale,
  • interventi di semplificazione su settori di attività o singoli procedimenti,
  • il supporto per l’informatizzazione delle procedure connesse all’attività del SUAP,
  • promozione di accordi o convenzioni tra le diverse Amministrazioni coinvolte,
  • l’ attività di formazione ed informazione.
Leggi tutto...

Tutte le Organizzazioni imprenditoriali del comparto delle costruzioni, tra cui ANAEPA Confartigianato Edilizia, hanno promosso una petizione (coordinata dall’ANCE), come segno tangibile della protesta forte e unitaria dell’intero settore finalizzata a portare all’attenzione di Governo e Parlamento gli effetti dello split payment (scissione dei pagamenti) e del reverse charge (inversione contabile), meccanismi che, dal 1° gennaio, impongono una procedura burocratica onerosa per il rimborso dei crediti IVA che legittimamente spettano alle imprese. Con l’introduzione dello split payment inserito nella legge di stabilità 2015, infatti, l’impresa continuerà a pagare l’IVA ai propri fornitori, ma senza incassarla, in quanto versata direttamente all’erario dal committente pubblico, determinando così per l’azienda una minore liquidità.
Vi invitiamo a sottoscrivere la petizione a sostegno dell’iniziativa finalizzata ad evitare che lo split payment faccia chiudere migliaia di imprese.

Leggi tutto...

Con la circolare n. 28 del 18/02/2013, l'INPS ha fornito le istruzioni operative relative alla riduzione contributiva a favore delle imprese del settore edile, alla luce di quanto disposto dal D.M. 30/10/2012, con cui è stata confermata la misura agevolativa anche per il 2012. I datori di lavoro che sono interessati alla riduzione contributiva (nella misura del 11,50%) possono effettuare l'invio dell'istanza all'INPS entro il prossimo 15.05/2013 tramite il modulo "riduzione edilizia" disponibile nella funzionalità "invio nuova comunicazione" della sezione comunicazioni on line nel cassetto previdenziale aziende del sitowww.inps.it. Si ricorda che - dal 2012 - l'Istituto ha introdotto nuove modalità di presentazione della comunicazione finalizzata all'applicazione dello sgravio e nuove modalità di codifica dei datori di lavoro aventi diritto al beneficio.

Sarà possibile partecipare come categoria EDILIZIA alla 6° FIERA INTERNAZIONALE PER L’EDILIZIA E L’ARCHITETTURA 2013, che si terrà dal 21 al 24 Marzo 2013 a Roma.

L'appuntamento fissato è per SABATO 23/03/2013

secondo questo programma:

- partenza da Ascoli Piceno e ritorno nella serata dello stesso giorno;

- costo del pullman a carico dei partecipanti (€ 20,00);

- costo del biglietto di ingresso a carico dei partecipanti (€ 5,00 anziché € 15,00 – sconto del 70%).

Leggi tutto...

cedam

In occasione dei 15 anni della Cassa Edile delle Marche CEDAM, è organizzato il convegno che si terrà il 23 Novembre 2012 a Civitanova Marche - Hotel Cosmopolitan - dal tema:
Leggi tutto...

Si richiama l’attenzione al D.L. n. 83/2012 recente “Misure urgenti per la Crescita”, cosiddetto “Decreto Sviluppo” che è stato convertito in legge dal Parlamento ed è in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Nella legge,che contiene interventi finalizzati al sostegno della domanda, sono comprese, tra le altre, diverse misure per il rilancio del comparto dell’edilizia.

In particolare rileviamo le seguenti novità:

Leggi tutto...

Dal 21 Maggio al 30 settembre 2012, saranno intensificate le azioni di vigilanza nei cantieri (visite ispettive), con l’ausilio del Corpo dei Carabinieri (Nucleo Ispettorato del Lavoro). L’operazione, denominata MATTONE SICURO, prevede per la Regione Marche 600 cantieri di ispezionare.

Vi invitiamo a contattarci tempestivamente per effettuare un check-up di tutta la documentazione in tema di sicurezza così da risultare conformi al 100%:

  • per aziende della Provincia di Ascoli Piceno: Andrea Picciotti tel. 0735.81195 cell. 334.6402895 email ;
  • per le aziende della Provincia di Fermo: Paolo Tappatà 0734.221653 cell. 380.9009137 email 

Lunedì 19 marzo, alle ore 9.00 presso la Regione Marche (davanti al palazzo Leonardo) le sigle dell'edilizia hanno organizzato una manifestazione di protesta.
Aziende e Professionisti insieme: “Salvare le costruzioni per salvare l’economia”.

Partecipa anche tu!!!

In allegato inviamo le ragioni della protesta e le proposte della categoria.

Ulteriori informazioni possono essere richieste a:
Marta Angelozzi  0736.336402 
Andrea Picciotti   0735.81195

pdfRivendicazioni_Edilizia_2012.pdf

Klima2012

In occasione della “7° edizione Klimahouse 2012”, fiera in programma a Bolzano dal 26 al 29 gennaio 2012, la Confartigianato organizza un pullman per visitare la fiera nei giorni divenerdì 27 e sabato 28.
Il costo presunto per il trasferimento, il pernottamento e l’ingresso in fiera sarà di circa €. 120,00/150,00.

Gli interessati possono iscriversi utilizzando il modulo disponibile sotto per il download reinviandolo al fax 0736.339635.

Qui il sito della fiera: http://www.fierabolzano.it/klimahouse

pdfScheda_Iscrizione_Klimahouse_2012.pdf

Il nuovo contratto Edilizia ha previsto a decorrere dal 01/12/2011 l’erogazione dell’EVR aggiornato con i nuovi parametri; l’importo, come il vecchio EET, risulta detassabile e decontribuibile in quanto il contratto è stato depositato presso le DTL provinciali il 21 Dicembre 2011.

Vi informiamo che in data 23 luglio 2008, è stato sottoscritto con le Organizzazioni Sindacali di categoria, l’accordo di rinnovo del CCNL per i lavoratori dipendenti delle imprese artigiane e delle piccole e medie imprese dell’edilizia e affini.

L’intesa prevede un incremento salariale a regime, per il 3° livello, pari a 188,50 euro, da corrispondersi in quattro rate, la prima a decorrere dal 1° luglio 2008, e le successive a far data dal 1° gennaio degli anni 2009, 2010 e 2011. Il rinnovo contrattuale è stato concluso senza la previsione di un importo una tantum per il periodo di carenza, per il quale sono state erogate somme a titolo di anticipazioni contrattuali ( A.F.A.C.), come da nota ANAEPA del 28 aprile 2008. Tali importi cesseranno di essere corrisposti in occasione della erogazione della prima rata.

Leggi tutto...

INFO IMPORTANTE PER TUTTE LE IMPRESE EDILI: le aziende artigiane edili NON iscritte alla Cassa Edile Artigiana C.ED.A.M. che NON hanno optato per il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza aziendale debbono adempiere al versamento della quota di € 9,00 per ciascun lavoratore in forza al 30 giugno. Il pagamento può essere effettuato,  entro il 31 luglio 2008, tramite c/c bancario o postale intestato alla C.ED.A.M.

Si ricorda che per il prossimo anno tale scadenza sarà anticipata al 31 marzo.

E' stato convocato il Consiglio Direttivo della categoria EDILIZIA, aperto anche alle imprese edili ed agli impiantisti, per il 10.06.2008 ore 19.00 presso i nostri uffici di via del Commercio n. 70.

pdfConvocazione-10-06-2008.pdf

ANAEPA - Confartigianato, in qualità di socio ITACA (www.itaca.org) partecipa alla realizzazione di strumenti di supporto alla attività delle amministrazioni e delle imprese nell’ambito degli appalti pubblici.
Riteniamo utile pubblicare i due importanti documenti redatti dal gruppo di lavoro “Sicurezza Appalti”, il tavolo tecnico presso cui si condividono progetti per meglio tutelare la sicurezza degli operatori, garantendo il rispetto delle norme a tutela della salute dei lavoratori.

Leggi tutto...

CostruttoriPubblichiamo il Rapporto ANAEPA – Confartigianato sul comparto dell’edilizia: 
“COSTRUTTORI DI SVILUPPO”

Si tratta di un interessante contributo di conoscenza che fotografa la realtà delle imprese del settore edile. 
La scelta di promuovere lo studio si basa sulla considerazione che, una organizzazione di categoria, come ANAEPA, per poter indicare strategie e valide prospettive per il futuro delle imprese che rappresenta, deve conoscere i dati di contesto all’interno del quale esse operano.
La struttura di questo lavoro, articolato in schede tematiche realizzate sulla base di analisi di dati e fonti statistiche, consente di sviluppare alcune originali riflessioni di sistema che, tenendo prioritariamente conto della missione di rappresentanza politico sindacale di ANAEPA, sappiano proporre un’ottica di lettura fortemente orientata a valorizzare le peculiarità del comparto artigiano dell’edilizia e ad agire con efficacia per recuperare criticità e ritardi. Rappresenta, a nostro giudizio, un primo importante passo verso una migliore comprensione sistemica del comparto con l’ambizione, da parte nostra, che le prossime future edizioni del Rapporto, diventino uno strumento riconosciuto quale indicatore dei dati di settore.

pdfANAEPA_Rapporto_2008_V_20.pdf

Canale Youtube

Seguici sul nostro canale Youtube

YT