Logo 2-2 DX

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 39 0736.336402
  • 39 0734.229248

La Confartigianato di Ascoli Piceno e Fermo, in seguito al gravissimo sisma che nella notte del 24 agosto ha colpito il territorio di Arquata del Tronto e zone circostanti (Lazio, Abruzzo, Umbria), si è attivata già dalla mattina dello stesso giorno per fornire:

Questi i nostri numeri: ufficio di Ascoli Piceno +39 0736336402 - mobile (anche Whatsapp) +39 3294497732 whatsapp

 

Le novità di carattere fiscale introdotte daL decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50

Il decreto legge 24 aprile 2017, n. 50, pubblicato nel S.O. n. 20/L alla Gazzetta Ufficiale del 24 aprile 2017, n.95, contiene “disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo”.

Si segnalano di seguito le disposizioni più importanti contenute nel decreto-legge n. 50/2017 relativamente agli interventi in materia di sisma 2016:

Leggi tutto...

Il Ministero delle Infrastrutture ha pubblicato sul suo sito http://www.mit.gov.it/comunicazione/news/casa-sicura una sezione dedicata a "Casa Sicura", ossia la nuova agevolazione fiscale per interventi edilizi antisismici voluta dal Governo nella Legge di Bilancio 2017 al fine di consentire una azione di "prevenzione" quasi sull’intero territorio italiano e sono interessate costruzioni adibite ad abitazione – prima e seconda casa -, attività produttive nonché parti  condominiali.

Leggi tutto...

Pubblicata la nuova circolare ministeriale

Alla luce della nuova circolare ministeriale pubblicata in data odierna, sembrerebbe che la previsione riguardante la prestazione UNA TANTUM da €. 5.000,00 sia applicabile anche ai soci delle società a responsabilità limitata (SRL), - CONVENZIONE INTERREGIONALE SISMA (DL. n. 189 del 17.10.2016, convertito con modifiche nella legge n. 229 del 15.12.2016 “INTERVENTI URGENTI IN FAVORE DELLE POPOLAZIONI COLPITE DAL SISMA DEL 24 AGOSTO”)-.

Leggi tutto...

Riportiamo di seguito alcune misure inerenti la proroga di termini per taluni adempimenti riguardanti i territori colpiti dal sisma del 2016 (rif. decreto legge 30 dicembre 2016, n. 244, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 2017, n. 19, pubblicata nella Gazzetta ufficiale 28 febbraio 2017, n. 49, S.O. n. 14/L,):

Articolo 14, comma 3 - Sisma Italia centrale: proroga dell’esclusione dall’IRPEF dei sussidi occasionali a favore dei lavoratori operanti nelle aree colpite dagli eventi sismici del 2016

Leggi tutto...

Il sisma di agosto e di ottobre 2016 ha colpito 46.000 imprese, provocando una perdita di fatturato che, per il 2017, si attesta a 7,6 miliardi di euro, pari al 47% in meno rispetto ad agosto dello scorso anno. L’impatto sulle attività imprenditoriali nei 131 Comuni del Centro Italia coinvolti dal terremoto è stato indicato da Cesare Fumagalli, Segretario Generale di Confartigianato, intervenuto giovedì 16 febbraio 2017, a nome di Rete Imprese Italia, ad un’audizione presso la Commissione Industria del Senato sugli effetti del terremoto e delle calamità atmosferiche sulle imprese e il sistema produttivo.

Leggi tutto...

Confartigianato Imprese ha programmato due incontri rivolti a quanti, imprese e famiglie, hanno subito danni in virtù degli eventi sismici dei mesi scorsi.
Personale qualificato ed esperti consulenti tratteranno e chiariranno, tra gli altri, i seguenti aspetti:

  • Misure per la riparazione, ripristino e ricostruzione di immobili ad uso produttivo distrutti o danneggiati e per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dagli eventi sismici;
  • Elenco speciale dei professionisti per i lavori post-sisma;
  • Contributo di 5.000 euro per la sospensione dell’attività, per collaboratori, lavoratori autonomi, titolari d’impresa;
  • Gestione del personale dipendente e richieste Cassa Integrazione Guadagni in deroga;
  • Ricostruzione: MEPA, SOA, Anagrafe Antimafia degli esecutori;
  • Sospensione pagamento rate di prestiti e mutui in essere relativi ad immobili artigianali, commerciali, industriali e residenziali al 31 dicembre 2017.
Leggi tutto...