Logo 2-2 DX

  • 39 0736.336402
  • 39 0734.229248

Base EVENTI Memorial Desideri

La Confartigianato Imprese di Ascoli Piceno indice il Memorial intitolato a "Fabrizio Desideri", artigiano prematuramente scomparso il 25 maggio 2015, a seguito di un grave incidente. Il ricordo intende manifestare le peculiarità professionali e l'aspetto umano che in Fabrizio Desideri convivevano in perfetta armonia. Fabrizio era un edile e amava il suo lavoro. Era nato ad Ascoli Piceno il 01 ottobre 1966. Il 4 aprile 2001, fondando la “Scaviter di Desideri Fabrizio”, aveva rilevato l'impresa di famiglia. Era un esperto conduttore di mezzi pesanti, d’opera e movimento terra.

Bannerino Fabrizio X Sito


testata Partner I Memorial Desideri

Fabrizio Desideri X Sito

La Confartigianato Imprese di Ascoli Piceno indice la seconda edizione del Memorial intitolato a Fabrizio Desideri, artigiano prematuramente scomparso a seguito di un grave incidente il 25 maggio 2015. Il ricordo intende manifestare le peculiarità professionali e l'aspetto umano che in Fabrizio Desideri convivevano in perfetta armonia.

Fabrizio era un edile e amava il suo lavoro. Era nato ad Ascoli Piceno il 01 ottobre 1966. Il 4 aprile 2001, fondando la “Scaviter di Desideri Fabrizio”, aveva rilevato l'impresa di famiglia. Era un esperto conduttore di mezzi pesanti, d’opera e movimento terra.

La manifestazione si svolgerà ad Ascoli Piceno venerdì 26 maggio 2017 dalle ore 16.30 presso la Biblioteca Comunale G. Gabrielli - sala Gagliardi.
Le imprese vincitrici di una targa ricordo, sono state selezionate tra le categorie che meglio esprimono l'animo e le capacità professionali di Fabrizio Desideri:

  • INVESTIMENTI: dalla passione di Fabrizio per il parco veicoli ed attrezzature che teneva fossero sempre al passo con i tempi, aggiornate e sostituite con regolarità al fine di migliorare le prestazioni, aumentarne l'efficienza e la sicurezza;
  • SAPER FARE: dall'indole di Fabrizio, capace di trovare sempre soluzioni innovative ad ogni problema e difficoltà; un continuo reinventare il proprio lavoro in favore della committenza, che veniva sempre al primo posto tra tutte le preoccupazioni;
  • TUTELA DEI VALORI TRADIZIONALI: dalla capacità dimostrata di Fabrizio nel portare avanti l'attività ereditata dal padre, implementandola e facendola crescere in termini occupazionali e di spiccata professionalità.

In aggiunta, la Confartigianato AP-FM vorrà premiare con una menzione speciale quelle imprese ascolane che subito dopo il sisma del 24 agosto si sono prodigate nell’aiuto gratuito alle attività produttive più colpite.

 Locandina II Memorial Fabrizio Desideri Edizione 2017

Canale Youtube

Seguici sul nostro canale Youtube

YT