Logo 2-2 DX

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 39 0736.336402
  • 39 0734.229248

Base EVENTI

SCRITTA 24 Sarti-Piceni

Gruppo Sarti Piceni - Confartigianato Imprese Ascoli Piceno

RASSEGNA DI MODA SU MISURA

2008

Fervono i preparativi per la 24^ Rassegna di Moda

 Record di partecipanti: superato per la prima volta il tetto delle 50 sartorie
 Il regista Del Moro ad Ascoli

Fervono i preparativi per la 24 edizione del defilè di moda organizzato dal Gruppo Sarti Piceni e dalla Confartigianato. Proprio ieri si è svolto, presso la sede della Confartigianato Uapi un incontro tra il regista della manifestazione Piergiorgio Del Moro i dirigenti della Confartigianato e il direttivo del gruppo sarti: ( Franco Mariani presidente, Bruno Mariotti, presidente onorario e i consiglieri Annamaria Pugliesi e Bianca Eleuteri

Si è concordato di garantire la massima professionalità per quanto riguarda la partecipazione di modelle e modelli. In tutto saranno 15. Confermata la presenza di Marco Urbisci il modello cantante che nella scorsa edizione ha strappato tanti applausi alla Piazza. Si è appreso che la co–conduttrice Angela Melillo, che tutti ricordiamo prima ballerina del “Bagaglino”, si esibirà in due intermezzi.

Per quanto riguarda la scenografia sono al vaglio tre proposte che prevedono un punto fisso: una passerella luminosa dall’interno.

Sulla passerella di piazza del Popolo sfileranno capi realizzati da sarti provenienti da quasi tutte le regioni italiane. Si parla di oltre 30 sartorie provenienti da fuori regione. Se si aggiungono i locali (Marche e Abruzzo) si arriva a 56 sartorie. Ciò a dimostrazione che proporre un capo sulla passerella di Piazza del Popolo è diventato un onore per tutti i sarti artigiani della penisola. L’edizione 2008 prima di iniziare ha già un record, quello dei partecipanti.

Un quadro completo delle sartorie si avrà fra qualche giorno, ma già si possono fare i nomi relativi alle sartorie della nostra zona: Bassetti e Porri, Creazioni Annamaria, Catia Mancini, Franco Mariani, Bianca Eleuteri, Alessia Bonanno, Fabiola Piunti, Sartoria Settecento, Noblesse en Vogue, La Mariee Atelier Turtu’ Elisabetta, Marcozzi Simona, Bascha Merita, Siqueira M. Josa.

Oltre a queste elenchiamo anche alcune città dalle quali provengono i capi che saranno presentati il 4 a sera:Cagliari, Biella, Carrara, Catania, Bari, Catanzaro, Firenze, Genova, Lecce, Livorno, Mantova, Milano, Messina, Napoli, Parma, Padova, Perugina, Roma Venezia, Trieste, Vicenza, Verona. Si può dire che tutta l’Italia…”dell’ago e filo” è rappresentata. La partecipazione delle sartorie provenienti da fuori Regione è coordinata dall’Accademia Nazionale dei Sartori che ad Ascoli sarà rappresentata ai massimi livelli con la presenza del Presidente Nazionale Vito Panetta e del Vice Giuseppe Carbone.

“Siamo impegnati su due fronti – ci dice Franco Mariani – uno per organizzare la manifestazione e l’altro per realizzare i capi che saranno presentati la sera del defilè. Se a questo aggiungiamo il nostro lavoro tradizionale è comprensibile lo sforzo che stiamo facendo”.

Per il presidente onorario Bruno Mariotti è di fondamentale importanza il supporto organizzativo della UAPI Confartigianato. Da parte sua il Presidente della Confartigianato UAPI Moreno Bruni sottolinea l’importanza che ha raggiunto la manifestazione a livello nazionale.

Il defilè di Ascoli Piceno è reso possibili grazie al patrocinio della Camera di Commercio, del Comune di Ascoli Piceno, della Provincia e della Regione Marche.

ORARI DELLA MESSA IN ONDA DI SERVIZI TELEVISIVI SULLE EMITTENTI LOCALI:

Orari Messa in onda