Logo 2-2 DX

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 39 0736.336402
  • 39 0734.229248

manifatturiero

  • EXPO 2015: BANDO DI CONCORSO PER LA SELEZIONE DELLE ECCELLENZE IN PADIGLIONE ITALIA

    Pubblichiamo il Bando di Concorso “NUTRIRE IL FUTURO: ENERGIE DALLA TRADIZIONE” destinato alle imprese associate operanti nei settori del manifatturiero e dell'enogastronomico.
    Attraverso il Concorso sarà individuata l’eccellenza della produzione artigiana italiana, che sarà messa in mostra nello spazio espositivo di Confartigianato Imprese presso il Padiglione Italia, nelle settimane dal 12 al 18 giugno 2015 e dal 9 al 15 ottobre 2015.
    I macro-settori interessati sono: l’artigianato manifatturiero e l’artigianato enogastronomico. Per ciascuno dei due settori è prevista una Giuria composta da esperti del Design (tra i quali Triennale di Milano e Associazione per il Disegno Industriale) e dell’alimentazione di qualità (tra i quali Slow Food e Alta Qualità). La composizione e la competenza della Giuria sono tali da garantire il più qualificato livello di valutazione della qualità dei prodotti che saranno esposti presso gli spazi di Padiglione Italia EXPO 2015.
    Le imprese associate che parteciperanno al Concorso, devono presentare una specifica domanda unitamente alla documentazione esplicativa dei prodotti realizzati. Dopo una prima analisi basata sulla documentazione ricevuta, le imprese selezionate saranno invitate ad inviare i propri prodotti.

    pdfBANDO CONCORSO CONFARTIGIANATO CON SCHEDA DI ISCRIZIONE.pdf

    Fasi Bando 03-03-2015

    Read more
  • MADE IN - RINVIO AL 2015, LA PREOCCUPAZIONE DELLA CONFARTIGIANATO

    Il Presidente di Confartigianato Giorgio Merletti:
    “L’Italia ha perso una grande occasione per difendere la manifattura italiana rappresentata da 596.000 imprese”

    “Stupisce e preoccupa – sottolinea Merletti – che, proprio nel momento in cui il Governo dedica impegno e risorse per valorizzare le produzioni made in Italy e per rilanciare investimenti e consumi, in ambito europeo il risultato dell’azione della Presidenza italiana vada in direzione opposta”.
    Così il Presidente di Confartigianato Giorgio Merletti commenta le conclusioni del Consiglio Ue Competitività, riunito oggi a Bruxelles, che ha rinviato al prossimo semestre a presidenza lettone la decisione sull’obbligo di indicazione di origine controllata contenuto nella proposta di Regolamento sulla sicurezza dei prodotti.

    Read more
  • MADE IN ITALY – CONFARTIGIANATO PORTA A EXPO 2015 I RECORD DELL’ARTIGIANATO ITALIANO

    L’Italia è al primo posto in Europa per la quota più alta di occupati in micro e piccole aziende manifatturiere

    con meno di 20 addetti: 1.503.515, pari al 22,8% del totale Ue

    Con questi numeri superiamo di gran lunga la Germania, che conta su 1.062.987 addetti, e la Francia con 624.868 addetti. Una leadership che ha per protagoniste 326.226 imprese artigiane con 974.987 addetti che producono l’eccellenza manifatturiera made in Italy. Dai capi d’abbigliamento frutto del lavoro di 20.160 aziende con 78.384 addetti ai prodotti in metallo realizzati da 47.963 imprese con 189.945 addetti, dalle prelibatezze alimentari prodotte da 38.779 aziende con 156.293 addetti fino ai prodotti in legno realizzati da 25.626 imprese con 68.475 occupati.

    Read more