Logo 2-2 DX

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 39 0736.336402
  • 39 0734.229248

ISEE

  • ATTIVITA' ISEE 2015 SOSPESA IN ATTESA DELLA CONVENZIONE CON L'INPS

    Come è noto, a seguito della pubblicazione dei regolamenti costituiti dal DPCM n. 159/2013 e dal DM 07/11/2014, con il 1° gennaio 2015 è entrata in vigore la nuova disciplina dell’ISEE, che conferma, fra l’altro, il ruolo dei centri di assistenza fiscale quali soggetti intermediari abilitati a fornire assistenza ai cittadini nella trasmissione della DSU necessaria ad ottenere la certificazione ISEE.

    Secondo la richiamata normativa tale attività, da parte dei centri di assistenza fiscale, è subordinata ai contenuti di una convenzione di servizio da siglare con l’INPS che, ad oggi, non è ancora stata sottoscritta.

    Purtroppo, allo stato delle cose, non è possibile preventivare quanto potrà durare questo periodo di incertezza sull’operatività del servizio anche alla luce delle nuove nomine ai vertici dell’INPS. Per tale ragione, diversi centri di assistenza fiscale, in attesa degli sviluppi auspicati, hanno operato la scelta di sospendere ogni attività di consulenza ed assistenza in materia di nuova ISEE.

    Alcuna responsabilità potrà essere ascritta ai centri di assistenza fiscale per la eventuale sospensione del servizio, atteso che, in tutti i casi, il cittadino rimane libero di effettuare l’invio della DSU direttamente con il PIN personale, cioé attraverso l’intermediazione degli altri soggetti previsti dalla legge, in primis i Comuni, ma anche gli Enti Erogatori e l’INPS stesso.

    Nelle more di questa deliberazione ed in attesa di ottenere maggior chiarezza per la gestione dell’adempimento, il CAAF CONFARTIGIANATO invita i cittadini a procrastinare le operazioni richieste ad un periodo successivo.

    Read more
  • BORSE LAVORO "OVER 30", SCADENZA PROROGATA AL 24 OTTOBRE 2016

    La Confartigianato Imprese di Ascoli Piceno e Fermo informa che il termine ultimo per la presentazione delle domande per l'accesso alle "Borse lavoro over 30" è stato prorogato al 24 ottobre 2016.

    Read more
  • BORSE LAVORO "OVER 30", UN'OPPORTUNITA' PER GLI ASPIRANTI LAVORATORI CON IL SOSTEGNO CONCRETO DELLA CONFARTIGIANATO

    La Confartigianato Imprese di Ascoli Piceno e Fermo informa dell’uscita, da parte della Regione Marche del bando per l’assegnazione di borse lavoro riservate agli “over 30”, finanziate mediante l’utilizzo di risorse del POR Marche FSE 2014/2020 (decreto del dirigente della P.F. Formazione e Lavoro e coordinamento presidi territoriali di formazione e lavoro N. 280/sim del 29/07/2016). Verranno finanziate esperienze lavorative e formativa presso soggetti ospitanti quali: Imprese, Associazioni, Organizzazioni senza scopo di lucro, Studi professionali. Per accedere al bando occorre aver compiuto almeno 30 anni compiuti (max 65 anni), essere residenti nella Regione Marche, risultare disoccupati, non aver avuto rapporti di lavoro negli ultimi 4 anni, né rapporti di parentela con i soggetti ospitanti e non aver usufruito di n. 2 borse lavoro dal 2007 al 2013. Inoltre l’attestazione ISEE per l’anno 2015 deve risultare inferiore a 18.000,00 €. La scadenza di presentazione delle domande mediante piattaforma informatica è il 30/09/2016 24/10/2016.

    La Confartigianato presso i propri uffici di Ascoli Piceno e Fermo sarà a disposizione per tutti coloro che, essendo in regola con i requisiti richiesti dal bando, vorranno predisporre la domanda di partecipazione per candidarsi alla graduatoria. Nella provincia di Ascoli Piceno saranno assegnate n. 147 borse, mentre a Fermo n. 98.

    Maggiori informazioni al tel. 0736.336402, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Rimandiamo alla lettura attenta della circolare allegata:

    Read more
  • NUOVA DSU-ISEE DAL 2016, I DOCUMENTI NECESSARI DA PORTARE AL CAAF CONFARTIGIANATO

    La Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) è un documento che contiene le informazioni di carattere anagrafico, reddituale e patrimoniale necessarie a descrivere la situazione economica del nucleo familiare.

    Per ciascun componente il nucleo familiare, al fine di ottenere il calcolo dell'ISEE, è necessario avere alcune informazioni senza le quali non è possibile elaborare l'ISEE. Riportiamo di seguito i principali documenti dove possono essere recuperati i dati da inserire nel modello. Si ricorda che l'ISEE è a tutti gli effetti di legge un'autocertificazione; pertanto la seguente lista serve esclusivamente per permettere al dichiarante di recuperare le informazioni.


    Documenti necessari per la compilazione della dichiarazione sostitutiva unica:

    Read more