Logo 2-2 DX

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 39 0736.336402
  • 39 0734.229248

Edilizia

  • "NORME IN MATERIA DI ESERCIZIO E CONTROLLO DEGLI IMPIANTI TERMICI", seminario sulla L.R. 19/2015, Ascoli P. 26/05/2015 ore 15.00

    Il 30 aprile 2015 è stata pubblicata la Legge Regionale n. 19/2015 avente ad oggetto "Norme in materia di esercizio e controllo degli impianti termici degli edifici". La norma, attesa da mesi e con il rischio di non esser approvata per via delle imminenti elezioni regionali, permetterà di dare nuovamente ordine, omogeneità e maggior trasparenza alla categoria.

    Per conoscere tutte le novità introdotte dalla L.R.19/2015 ed i suoi strumenti applicativi, la Confartigianato di Ascoli Piceno e Fermo ha organizzato per

    martedì 26 maggio 2015 ad Ascoli Piceno ore 15.00

    presso il ristorante "La Corte del Sole"

    un incontro alla presenza dell'Ing. Rossano Basili dell'ENEA che commenterà la norma ed illustrerà anche gli allegati.

    L'incontro è stato fissato per le ore 15.00 in quanto, data la complessità dell'argomento, si è ritenuto doveroso dedicare un pomeriggio e la massima concentrazione vista l'importanza che tale momento riveste per la crescita e la professionalità delle imprese.

    Il successo conseguito è da attribuire alla grande collaborazione e continuo confronto tra Regione ed Associazioni di categorie tra cui la Confartigianato. Infatti i nostri associati hanno quotidianamente condiviso, verificato e consigliato con suggerimenti propositivi, verificando le bozze, in continuo dialogo e confronto basato su trasparenza, correttezza e competenza.

    Locandina Invito impiantisti 26-05-2015

    Read more
  • AVVIATA PETIZIONE ANCE-ANAEPA PER DIRE "NO ALLO SPLIT PAYMENT"

    Tutte le Organizzazioni imprenditoriali del comparto delle costruzioni, tra cui ANAEPA Confartigianato Edilizia, hanno promosso una petizione (coordinata dall’ANCE), come segno tangibile della protesta forte e unitaria dell’intero settore finalizzata a portare all’attenzione di Governo e Parlamento gli effetti dello split payment (scissione dei pagamenti) e del reverse charge (inversione contabile), meccanismi che, dal 1° gennaio, impongono una procedura burocratica onerosa per il rimborso dei crediti IVA che legittimamente spettano alle imprese. Con l’introduzione dello split payment inserito nella legge di stabilità 2015, infatti, l’impresa continuerà a pagare l’IVA ai propri fornitori, ma senza incassarla, in quanto versata direttamente all’erario dal committente pubblico, determinando così per l’azienda una minore liquidità.
    Vi invitiamo a sottoscrivere la petizione a sostegno dell’iniziativa finalizzata ad evitare che lo split payment faccia chiudere migliaia di imprese.

    Read more
  • BANDO INAIL PER IMPRESE DEI SETTORI AGRICOLTURA, EDILIZIA, LAVORAZIONE LAPIDEI, SCADENZE

    Con determinazione del direttore centrale prevenzione sono state apportate al Bando FIPIT 2014 (Bando INAIL per imprese dei settori Agricoltura, Edilizia, lavorazione lapidei), il cui estratto e' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - n. 165 del 18 luglio 2014, le seguenti modifiche ed integrazioni:

    • il termine di scadenza di presentazione delle domande di partecipazione è prorogato alle ore 18.oo del 15 gennaio 2015
    • il termine per la pubblicazione sul sito Inail della composizione delle Commissioni è prorogato al 27 gennaio 2015
    • il termine di 180 giorni per l’attività istruttoria delle Commissioni è prorogato al 30 gennaio 2015.

    I Bandi regionali/provinciali sono reperibili sul sito dell'Istituto:

    http://www.inail.it/internet/default/INAILincasodi/Incentiviperlasicurezza/BandoFipit/Bandipubbliciregionali/index.html


    Punti di contatto:
    numero verde 803.164, gratuito da rete fissa, mentre per le chiamate da cellulare e' disponibile il numero 06.164164 (a pagamento in base al piano tariffario del gestore telefonico del chiamante).

    Read more
  • EDILIZIA, CORSO GRATUITO RINNOVO PATENTINO PONTEGGI PER GLI ASSOCIATI

    La Confartigianato di Ascoli Piceno e Fermo ha in programma di organizzare, per le imprese associate, corsi GRATUITI per il rinnovo del patentino a partire dal prossimo mese di ottobre 2015:
    - gli addetti al montaggio, uso, smontaggio e trasformazione dei ponteggi, che hanno già ottenuto l’attestato di partecipazione al corso base (“patentino”), hanno l'obbligo di effettuare un aggiornamento quadriennale (art. 37 e 136 del D.Lgs. 81/2008);

    - la formazione, della durata di 4 ore, ha carattere teorico-pratico e la frequenza è obbligatoria al fine di ottenere l’attestato.
    La partecipazione è aperta a tutti (artigiani e dipendenti del settore edile), purché abbiano già effettuato il corso base.
    Chi partecipa dovrà portare con se l'attestato del corso base, anche in copia.

    Read more
  • INCENTIVI ALLE IMPRESE PER IL MIGLIORAMENTO DELLE CONDIZIONI DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA INAIL

    Le imprese che operano nei settori dell’agricoltura, dell’edilizia e dell’estrazione e lavorazione dei materiali lapidei potranno presentare la domanda per accedere ai fondi del bando Fipit fino alle ore 18.00 del 15 gennaio 2015.

    Il termine, originariamente previsto il 3 dicembre, è stato prorogato di oltre un mese per consentire la più ampia partecipazione delle imprese interessate a realizzare progetti per il miglioramento delle condizioni di sicurezza.

    Read more
  • LEGGE DI STABILITA' 2015, CONSIDERAZIONI DI CARATTERE SOCIALE

    L'ANAP, dopo l’approvazione in via definitiva da parte del Parlamento della Legge di Stabilità 2015 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2014), fa il punto sulle novità più rilevanti introdotte in campo sociale alla luce degli emendamenti approvati rispetto al disegno di legge originario.

    Permanendo sostanzialmente il medesimo impianto rispetto al testo presentato dal Governo nel mese di settembre, restano immutate le osservazioni riguardo alle singole misure e il giudizio complessivo sul provvedimento, fortemente influenzato negativamente dall’esclusione dei pensionati dal beneficio degli 80 euro mensili erogati ai lavoratori dipendenti con reddito al di sotto di 24.000 euro.

    La manovra approvata ammonta, per il 2015, a circa 34 miliardi di euro, di cui 21,3 miliardi sono minori entrate e 12,7 miliardi maggiori spese. Essa è finanziata con maggiori entrate per 11,6 miliardi, deficit aggiuntivo per 5,8 miliardi, dovuto allo spostamento al 2017 del pareggio di bilancio, due anni dopo la data originariamente stabilita dagli accordi europei, e tagli di spesa per 16,6 miliardi, di cui 8,1 miliardi sono a carico di Comuni, Province e Regioni.

    Il contributo maggiore è quello a carico delle Regioni (4 miliardi), sulle quali gravano peraltro anche gli impegni per il Patto della salute. E – come già messo in evidenza nelle precedenti comunicazioni - è proprio questo un altro punto che suscita perplessità, in considerazione del fatto che il 70 per cento della spesa delle Regioni va in sanità.

    Read more
  • LEGGE REGIONALE N. 25/2017: SEMPLIFICAZIONE E ACCELERAZIONE PER LA RICOSTRUZIONE POST-SISMA 2016

    La Legge Regionale n. 25/2017 è stata approvata il 2 agosto u.s. e stabilisce “ le diposizioni urgenti per la semplificazione e l’accelerazione degli interventi di ricostruzione conseguenti agli eventi sismici del 2016 “.
    Dopo una prima lettura, si riporta una breve disamina delle norme introdotte da questa legge e finalizzate a semplificare il processo di ricostruzione, d'interesse, quindi, del comparto "Edilizia":

    • Articolo 1 - individua l’ambito di applicazione della legge per gli interventi di riparazione o ricostruzione degli immobili danneggiati o distrutti dal sisma ubicati nel territorio dei Comuni della Regione indicati nell’art. 1 del DL 189/2016 e sono fatte salve comunque le eventuali norme dello Stato più favorevoli.
    • Articolo 2 - definisce un procedimento semplificato per l’approvazione delle varianti ai Piani Regolatori dei Comuni utilizzando, in particolare, l’Istituto della conferenza dei servizi decisoria.
    Read more
  • MODULI UNIFICATI E STANDARDIZZATI DALLA REGIONE MARCHE, APPROVATA LA DELIBERA

    La Regione Marche con la Delibera n. 154 de 09/03/2015 ha adeguato i contenuti dei moduli unificati e standardizzati per la presentazione della richiesta di permesso di costruire, della Segnalazione Certificata Inizio Attività, della Comunicazione Inizio Lavori, della Comunicazione Inizio Lavori Asseverata.
    Nel frattempo la Regione si sta adoperando per la diffusione della documentazione presso tutti i Comuni.

    pdfDGR_154-09-03-2015.pdf

    Read more
  • NUOVE REGOLE E CONDIZIONI PER LA COMMERCIALIZZAZIONE DEI PRODOTTI DA COSTRUZIONE (DL N. 106 DEL 16 GIUGNO 2017)

    Dal 30 agosto u.s. è vigente il DL n. 106 del 16 giugno 2017 e che adegua la normativa nazionale al Regolamento UE 205/2011 che fissa regole e condizioni per la commercializzazione dei prodotti da costruzione, abrogando al Direttiva 89/106/CEE.
    Come già dichiarato da Anaepa Nazionale il provvedimento serve per regolare meglio il mercato e attivare gli organismi di controllo affinché le Imprese operino in regolarità ed infatti è stata anche prevista l’applicazione di procedure semplificate per le piccole e medie imprese.

    Read more
  • PRESENTATO AGLI ASSOCIATI IL NUOVO “CENTRO APPALTI” DELLA CONFARTIGIANATO

    Una risposta formativa e informativa alla crisi dell’edilizia, uno strumento in più per le imprese artigiane
    Previsti un sistema informativo e un percorso formativo per giovani imprenditori


    Nella serata di ieri, martedì 2 febbraio, la Confartigianato Imprese ha presentato ufficialmente alle imprese un nuovo servizio per associti: il “Centro APPALTI”.
    L’Italia è ‘maglia nera’ in Europa, insieme a Portogallo e Grecia, per la più bassa partecipazione delle micro e piccole imprese agli appalti pubblici. Un recente studio vede partecipare ad appalti pubblici soltanto il 13% delle micro e piccole imprese, nonostante esse rappresentino il 99,4% delle imprese italiane, contribuiscano al 20% della ricchezza nazionale e pesino per il 39% sull’economia reale.

    Read more
  • REGOLAMENTAZIONE CONTRIBUTO MINIMO MENSILE APE

    In data 6 aprile 2016 le Parti Sociali nazionali dell’edilizia hanno sottoscritto due accordi di regolamentazione del Fondo nazionale per l’APE concernenti il contributo minimo mensile di 35 euro, per ciascun lavoratore riportato in denuncia.
    La Commissione Nazionale paritetica per le Casse Edili (CNCE) nel recepire tali accordi ha precisato che il contributo minimo mensile per la gestione APE, di 35 euro per lavoratore, non è un contributo aggiuntivo ma la definizione, in termini forfettari ed omogenei per tutte le Casse Edili, della soglia minima di 100 ore per la contribuzione APE prevista dai precedenti accordi contrattuali in materia (v. accordo OO.AA-OO.SS 10.2. 2016 di cui alla circ. ANAEPA n. 5 del 12.2 u.s.).

    Read more
  • REVERSE CHARGE: DAL 01° GENNAIO 2015 AMPLIATA LA PLATEA ALL'EDILIZIA, SERVIZI DI PULIZIA IMMOBILI, SETTORE ENERGETICO E CESSIONE ALLA GDO

    Il meccanismo del reverse charge, previsto dall’articolo 17, comma 5, del D.P.R. n. 633/72, prevede l’assolvimento dell’IVA da parte del cessionario soggetto passivo d’imposta.
    A tal fine:

    • la fattura è emessa dal cedente/prestatore senza addebito di IVA con l’annotazione “inversione contabile” e l’eventuale indicazione della norma;
    • la fattura è integrata dal cessionario con l’indicazione dell’aliquota e della relativa imposta;
    • la fattura è annotata dal cessionario sia nel registro delle fatture emesse o corrispettivi (entro il mese di ricevimento o anche successivamente, ma comunque entro 15 giorni dal ricevimento e con riferimento al relativo mese) sia nel registro degli acquisti.

    L’obiettivo del meccanismo, come è noto, è quello di ridurre il rischio di evasione dell’imposta: invertendo l’onere del versamento (dal cedente al cessionario), si evita in sostanza che l’acquirente porti in detrazione il tributo che potrebbe non essere corrisposto all’Erario da parte del cedente.

    Read more
  • RINNOVATI I VERTICI DELL’EDILIZIA, GIULIANO FRATONI PRESIDENTE DELLA CATEGORIA

    Nei giorni scorsi, l’assemblea degli edili della Confartigianato di Ascoli Piceno e Fermo, ha eletto il nuovo direttivo della categoria di cui fanno parte Giuliano Fratoni, in qualità di presidente, Michele Pupi e Sandro Santamaria.

    Il nuovo organismo, snello nella sua composizione e agevole per essere immediatamente operativo si spenderà in favore della categoria per portare avanti la politica a sostegno delle imprese edili dei territori di Ascoli Piceno e Fermo, soprattutto in questo frangente economico particolare.

    Read more
  • RINNOVATO IL DIRETTIVO DELL'ANEAPA NAZIONALE, GIULIANO FRATONI NEL COLLEGIO DEI REVISORI

    Confermato per acclamazione alla Presidenza di ANAEPA-Confartigianato Edilizia, Arnaldo Redaelli con il consenso unanime dell’Assemblea elettiva riunitasi il 22 luglio a Roma. Continuerà a guidare fino al 2021 la maggiore Organizzazione delle piccole imprese italiane dell’edilizia che rappresenta oltre 50.000 imprenditori. Un lungo applauso ha salutato la rielezione di Redaelli e del nuovo Gruppo dirigente.

    Read more
  • SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE (SUAP), I MODELLI "CILA" E "CIL"

    Come noto lo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) è uno strumento pensato e rivolto alla semplificazione dell’accesso delle imprese ai servizi della PA ed è previsto come obbligatorio dalla “Direttiva servizi” (dir. 2006/123/CE) e rilanciato con l’entrata in vigore dell’articolo 38 decreto legge 25 giugno 2008, n. 112 e del Regolamento di attuazione di cui al D.P.R. n.160/2010.

    La Regione Marche sta svolgendo una funzione di accompagnamento sul territorio, supportando i Comuni chiamati ad applicare la riforma ed un ruolo di coordinamento e di sensibilizzazione di tutti i soggetti pubblici e privati coinvolti.
    Con la legge regionale 29 aprile 2011, n. 7 Attuazione della Direttiva 2006/123/CE sui servizi nel mercato interno e altre disposizioni per l'applicazione di norme dell'Unione Europea e per la semplificazione dell'azione amministrativaè stato istituito, il "Sistema regionale dei SUAP".

    Le attività perseguite dal Sistema regionale dei SUAP in attuazione della citata L.R 7/2011), sono:

    • la costituzione di una banca dati regionale relativa ai procedimenti di competenza del SUAP,
    • l’ adozione di una modulistica uniforme nel territorio regionale,
    • l’assistenza e supporto ai SUAP nell’interpretazione e nell’applicazione della normativa e delle procedure per favorire prassi amministrative uniformi sul territorio regionale,
    • interventi di semplificazione su settori di attività o singoli procedimenti,
    • il supporto per l’informatizzazione delle procedure connesse all’attività del SUAP,
    • promozione di accordi o convenzioni tra le diverse Amministrazioni coinvolte,
    • l’ attività di formazione ed informazione.
    Read more
  • TERREMOTO 2016: SEMINARIO PER EDILI E TECNICI SUI "SISTEMI KERAKOLL PER RINFORZO STRUTTURALE E ECOSOSTENIBILE", ASCOLI PICENO 09 FEBBRAIO 2017 ORE 17.30

    Tutte le imprese associate e i tecnici interessati sono invitati a partecipare al seminario tecnico organizzato da Confartigianato e Kerakoll, in collaborazione con l'Istituto Tecnico Industriale "Enrico Fermi" di Ascoli Piceno sul tema:

    SISTEMI KERAKOLL PER RINFORZO STRUTTURALE E ECOSOSTENIBILE

    Il seminario, voluto dal comparto Edilizia della Confartigianato di Ascoli Piceno e Fermo per un aggiornamento e accrescimento professionale anche in seguito ai danni prodotti dagli eventi sismici del 2016, intende fornire alle imprese e ai tecnici le ultime novità sull'evoluzione tecnologica e la normativa di riferimento per i sistemi FRP e FRCM, il rinforzo delle strutture in C.A. e C.A.P., oltre ad una rassegna su materiali, tecnologie e sperimentazioni con l'indicazione di strumenti di progettazione, quali manuali e software.

    Il seminario, con inizio alle ore 17.30, si svolgerà presso l'Aula Magna dell'ITIS di Ascoli Piceno, in Viale della Repubblica 31/A GIOVEDì 9 febbraio 2017.

    Read more