Logo 2-2 DX

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 39 0736.336402
  • 39 0734.229248

caf

  • IL DECRETO "MILLEPROROGHE" E' LEGGE - RASSEGNA DELLE DISPOSIZIONI FISCALI

    Convertito nella legge 27 febbraio 2015, n. 11, il decreto legge n. 192/2014, cosiddetto: "Milleproroghe". Tra le disposizioni di carattere fiscale introdotte in sede di conversione del decreto si segnalano:

    • proroga al 2016 della decorrenza dell'eliminazione dell'obbligo di presentazione della dichiarazione IVA unificata e della comunicazione dati IVA;
    • proroga al 30 settembre 2015 del termine entro cui i Caf devono inviare la relazione tecnica con le garanzie di idoneità tecnico-organizzativa;
    • proroga al 2018 del requisito del numero di dichiarazioni precompilate: slitta di un anno il triennio di riferimento delle dichiarazioni trasmesse dai Caf (ora diventa 2016, 2017 e 2018) su cui calcolare il requisito per essere autorizzati all'attività di assistenza fiscale;
    • proroga al 2016 dell'operatività dell'imposta municipale secondaria (IMUS);
    • proroga a luglio 2015 del termine per richiedere la rateizzazione delle cartelle Equitalia per chi è decaduto dal beneficio entro il 2014;
    • si estende a tutto il 2015 la possibilità di opzione del vecchio regime agevolato dei minimi (con tassazione al 5% per l'imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità).

    In allegato si trasmette la circolare esclicativa integrale: 

    pdfMilleproroghe_2015_Rassegna_Provvedimenti_Fiscali.pdf

    Read more
  • IMU - TERRENI AGRICOLI COLLINARI E MONTANI, INDIVIDUATE LE NUOVE REGOLE PER L'ESENZIONE IMU

    A poco più di dieci giorni dalla scadenza del 16 dicembre, ed in spregio allo Statuto del Contribuente, viene richiesto agli operatori il ricalcolo dell'importo dell'IMU.

    Il D.M. 28 novembre 2014 dà attuazione alle previsioni del comma 5-bis dell'articolo 4 del decreto legge n. 66/2012, individuando i Comuni (ad eccezione di quelli ubicati nel territorio della provincia di Bolzano) nei quali, a decorrere dall'anno di imposta 2014, si applica l'esenzione ai terreni montani e collinari sulla base dell'altitudine diversificando, peraltro, tra terreni posseduti da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali.
    In estrema sintesi, dal 2014, sono esenti da IMU tutti i terreni agricoli situati in Comuni con altitudine dai 601 metri, mentre per i terreni situati in comuni con altitudine compresa tra i 281 ed i 600 metri l'esenzione spetta solo se i medesimi sono posseduti da coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali, o agli stessi concessi in comodato o affitto.

    Read more
  • NOVITA' 730 - 2015, INFORMAZIONI E ASSISTENZA AI CAF CONFARTIGIANATO AP-FM

    Come ogni anno il Caaf Confartigianato ricorda ai propri assisti che sta per aprirsi la campagna 730 del 2015 sui redditi percepiti nel corso dell'anno precedente.
    Da quest'anno le procedure per la compilazione del modello cambiano radicalmente: sarà possibile scaricare dal sito dell’Agenzia delle Entrate la propria dichiarazione precompilata che dovrà essere vagliata ed eventualmente corretta/integrata con gli oneri mancanti.
    Per assistere tutti gli interessati, il Caaf è a sin da ora a disposizione dei contribuenti per tutte le informazioni e l’assistenza presso gli uffici di:

    • ASCOLI PICENO

    - via del Commercio, 70 - Tel. 0736.336402, fax 0736.339635, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    - via Piave, 8 (orario: mercoledì 9.00-13.00)

    • FERMO

    - viale Trento, 36 - Tel./fax 0734.229248, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    • SAN BENEDETTO DEL TRONTO

    - via Bezzecca, 30 - Tel. 0735.81195, fax 0735.82042

    • PORTO SANT'ELPIDIO

    - via Palestro, 31 (orario: lunedì 9.00-12.30)

     

    In allegato si riporta la delega da firmare a cura del contribuente:

    pdfDelega 730-2015.pdf

    Read more